Tu sei qui: Home / Eventi / EVENTI IN PROGRAMMAZIONE NEL 2015 / CORSO DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DI FORMATORE PER LA SICUREZZA

CORSO DI QUALIFICAZIONE DELLA FIGURA DI FORMATORE PER LA SICUREZZA (DIM 06.03.2013) + 24 crediti RSPP (tutti gli Ateco) 24 ore

Ferrara, 7-16 APRILE 2015

 

La normativa per la salute e sicurezza sul lavoro ha come pilastro un’adeguata informazione, formazione e addestramento degli addetti. Con l’Accordo Stato Regioni del 14.02.2006 sono state chiarite le competenze e conoscenze che devono essere in possesso di coloro che intendono svolgere attività didattica in materia di sicurezza, poi dettagliate attraverso le disposizioni del Decreto Interministeriale del 06.03.2013.

Il Corso qui proposto, a partire dai contenuti minimi previsti per legge, intende formare coloro che desiderano svolgere attività di docenza in materia di salute e sicurezza. Il Corso consente inoltre di ottenere crediti per l’aggiornamento di coloro che svolgono l’incarico di RSPP, per un massimo di 24 ore, utili per tutti i Macrosettori Ateco (una per ciascuna ora di didattica effettivamente frequentata).

1. OBIETTIVI GENERALI DEL CORSO

Questo corso è idoneo quale criterio di abilitazione dei formatori, come previsto dal Decreto interministeriale del Lavoro e delle Politiche Sociali e della Salute, del 06.03.2014 (GU 65 del 18.03.2013), fermo restando il rispetto degli eventuali ulteriori criteri minimi. Le aree tematiche attinenti alla salute e sicurezza sul lavoro cui fare riferimento per la qualificazione dei formatori sono:

  • area normativa, giuridica e organizzativa;
  • area rischi tecnici e igienico sanitari, da trattarsi nella duplice configurazione nel caso in cui i rischi interessino entrambi gli aspetti;
  • area relazioni e comunicazione.

2. GESTIONE ORGANIZZATIVA DEL CORSO

Il corso verrà svolto con puntuali verifiche dell’apprendimento, per un totale di 24 ore complessive suddivise in 4 giornate (tre giornate dalle 09 alle 12:30 e dalle 14 alle 17:30 e l’ultima dalle 09:00 alle 12:00). L’obbligo di frequenza è fissato per legge in misura non inferiore al 90% del monte ore complessivo, cioè almeno 22 ore. Tale obbligo potrebbe essere quantificato in modo diverso se il tecnico intendesse acquisire anche CFP dal proprio Ordine o Collegio, dato che per questo potrebbero essere previsti percentuali di frequenza diverse.

Durante lo svolgimento del corso sarà verificato puntualmente il livello di apprendimento dei partecipanti, attraverso valutazioni intermedie relative a ciascuno dei Moduli didattici, mediante lo sviluppo di attività di gruppo basate sul problem solving (p.es. simulazione e discussione di casi studio), la simulazione di attività didattica, la verifica di metodi di comunicazione o di valutazione, oltre ad alcuni test a risposta multipla a verifica degli elementi più tecnici.

Saranno distribuite dispense complete in formato elettronico, corrispondenti a ciascuno dei sottomoduli trattati, inoltre si provvederà a consegnare a ciascuno studente il materiale necessario allo svolgimento delle esercitazioni pratiche in aula, accompagnamento di ciascuna lezione.

3. ISCRIZIONE

Il corso prevede la partecipazione di un numero massimo di 30 iscritti (e un numero minimo di 20) che, all’atto della domanda, dovranno autocertificare il requisito di istruzione: cioè il possesso di un titolo di studio non inferiore al Diploma di Scuola Media Superiore.

Solo quando verrà raggiunto il numero minimo di domande di partecipazione (cioè 20) il CFR invierà ai partecipanti il calendario didattico e gli estremi per poter provvedere al pagamento, tramite bonifico bancario o online con Carta di Credito. Nel caso degli Enti pubblici è prevista la possibilità di accordi e impegni di spesa, con pagamento a saldo solo al termine del corso (prima del rilascio degli attestati finali).

Il costo complessivo del corso, da versare solo all’atto dell’iscrizione finale (e non quindi al momento della prenotazione), è di:

€ 340,00 + iva (o iva esente se previsto)

€ 290,00 + iva (o iva esente se previsto) per tecnici che non svolgono la libera professione e che appartengono agli Enti che hanno sottoscritto, insieme a TekneHub, il Protocollo di Intesa 2011/14 per il miglioramento della sicurezza, cioè: il Comune, la Provincia, l’Università ed il Dipartimento di Sanità di Ferrara. In questo caso, se il pagamento del corso a importo scontato avvenisse a cura del partecipante e non della Pubblica Amministrazione, occorrerà allegare alla domanda di iscrizione una formale dichiarazione di svolgere attività esclusivamente per l’Ente, sottoscritta dal proprio dirigente.

Per poter partecipare è necessario provvedere alla compilazione della domanda di iscrizione cliccando sul pulsante "prenotazione" (In caso di problemi di visualizzazione, si prega di contattare la segreteria allo 0532/762404 o via email all'indirizzo convegni@unife.it)

Per eventuali ulteriori informazioni contattare: arch. Maddalena Coccagna, e-mail: formazioneth@unife.it